C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti. "H.Ford"

Festo:il braccio bionico che ricorda una proboscide.

closeATTENZIONE. Questo post è stato pubblicato più di 6 mesi fa, le informazioni contenute potrebbero non essere più valide e i link non più funzionanti.


Festo ha creato questo braccio bionico con possibili utilizzi in campo medico e dell’assistenza per disabili e meccanico per aiutare l’uomo a maneggiare oggetti. L’estrema manovrabilità è una delle caratteristiche principali e che saltano immediatamente all’occhio anche del profano.
L’idea partecipa al concorso per l’assegnazione del prestigioso German Future Award ed è stata realizzata da un gruppo di ricercatori che si ispirano a idee prese dalla natura.

Il gruppo Bionic Learning Network studiando i movimenti della proboscide degli elefanti è arrivato a progettare questo braccio dotandolo di tre elementi snodati e di una “mano” che può manovrare anche oggetti delicati.

Fonte:Gadgetblog.it

No Comments Yet

Lascia un commento

Cerca Articoli in Categorie

Da dove venite

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’ uso dei cookie. Piu' informazioni